Come Pulire i Vetri Da Professionisti

Come pulire i vetri in modo veloce ed efficiente, con ottimi risultati e senza macchie sulle finestre? Provate un lavavetri, sia manuale o un lavavetri professionale e non tornerete mai indietro alle bottigliette spray e carta. I lavavetri ottengono ottimi risultati per finestre brillanti e senza macchie in una frazione del tempo che serve ai tovaglioli di carta. Scoprite tutto quello che vi serve per fare un lavoro senza fatica in poco tempo con risultati mai ottenuti prima!

Non vi servira niente più degli accessori di base

Quando si parla di pulizia delle finestre gli stessi accessori di alta qualità che usano i professionisti sono a disposizione anche a voi, in quasi tutti i supermercati. Se avete gli stessi accessori potrete ottenere anche gli stessi risultati! Il tutto insieme non costa tanto, e vi durerà per parecchi anni. A parte di un lavavetri di 20 o 25 centimetri, avrete bisogno di accessori base come uno classico scrubber, un secchio per l’acqua (un secchio normale di 15litri dovrebbe bastare), del liquido per lavare i vetri, e stracci che non lasciano segni. Assicuratevi sempre che la gomma sul lavavetri sia in buon stato, altrimenti non farà il lavoro che dovrebbe fare. Magari prendetene subito due o tre di riserva, cosi da non avere problemi più avanti. I professionisti ne cambiano solitamente una al giorno, ed il motivo è semplice – non potete fare un buon lavoro se la gomma e danneggiata, graffiata, o rovinata. Se il vostro lavavetri lascia dietro righe o semplicemente non fa quello che dovrebbe fare, non esitate a cambiare la gomma. Potete anche prima semplicemente girarla, siccome il lato interno di solito non si rovina cosi velocemente. Quando la riponete, siate sicuri che niente tocchi la lama, per non danneggiarla.

Il metodo con il lavavetri e facile da imparare

La migliore soluzione per pulire le finestre può essere facilmente fatta in casa. Bastano un paio di litri d’acqua, e un cucchiaino da te di detersivo, mischiare tutto in un secchio e siete pronti per iniziare. Alcune persone preferiscono l’aceto al detersivo. Se il tempo è caldo, otterrete più tempo se userete acqua fredda. Se invece avete aspettato troppo, e state pulendo le finestre in temperature sotto il zero, semplicemente aggiungete del liquido per automobili antifreeze nella soluzione e non dovreste avere problemi. Spugna o scrubber? Dipende solamente dalle vostre preferenze. Lo scrubber fa un ottimo lavoro, e sicuramente ne vale la pena di comprarne uno se avete tante finestre grandi. Dicendo la verità pero,una spugna basta e avanza, specialmente se ne comprate una di qualità. Il primo passo: immergete la spugna nel acqua ed iniziate!

Pulire i vetri

Il primo passo nel pulire i vetri fuori casa e sicuramente ti pulire via lo sporco con la spugna, specialmente negli angoli. Siate sicuri di pulire per bene. Questo vi permetterà di ottenere risultati perfetti dal primo tentativo. Semplicemente usate il lavavetri sulla finestra bagnata, sia con movimenti laterali o orizzontali e le vostre finestre brilleranno!